Zhero Consulting

AI4DI: un progetto per il supporto all’implementazione dell’inclusione sul luogo di lavoro

La diversità e l’inclusione (D&I) sono temi centrali nelle grandi aziende multinazionali, ma le PMI sembrano essere impreparate a questo cambiamento. L’istruzione e la formazione di manager e risorse umane sull’importanza di D&I è essenziale, poiché le loro decisioni avranno un impatto sulla qualità dell’ambiente di lavoro.

La diversità è qualsiasi dimensione che può essere utilizzata per differenziare i gruppi e le persone; si tratta di dare potere a tutti rispettando e apprezzando cosa rende diverso ognuno di noi: età, sesso, etnia, religione, disabilità, sesso orientamento, istruzione e nazionale origine. Per questo motivo è molto importante implementare azioni mirate a una pratica inclusiva più efficace in luogo di lavoro. In questi anni siamo a un punto cruciale: la diversità è un dato di fatto nella maggior parte delle aziende e quindi è il momento di agire, implementando processi di inclusione in ogni azienda.

I manager devono acquisire la consapevolezza e la capacità di gestire la diversità, la loro decisioni avranno un impatto sulla qualità di l’ambiente di lavoro. Questo avviene attraverso specifici ed adeguati momenti di formazione, dove l’opinione e il punto di vista dei dipendenti deve essere il punto di partenza.

Su queste basi, l’obiettivo del progetto AI4DI, co-finanziato dal programma Erasmus+ settore formazione professionale, è quello di migliorare la percezione e la conoscenza dei manager e degli HR nelle PMI sui temi della diversità e dell’inclusione, in particolare sui tre diversi aspetti: genere, etnia e cultura, utilizzando un tool innovativo che sfrutta l’intelligenza artificiale per effettuare un’analisi “sentiment” dei dipendenti verso i processi di inclusione effettuati da un’azienda.

Il percorso progettuale prevede:

  1. La creazione di un questionario a risposte aperte sul tema dell’inclusione da somministrare ai lavoratori;
  2. La creazione di un’app dotata di intelligenza artificiale che valuterà le risposte anonime fornite dai dipendenti;
  3. La verifica del corretto funzionamento dell’app sui dipendenti di Livith spa
  4. La formazione di Manager e risorse umane sull’utilizzo dell’app e dei risultati ottenuti

Zhero Consulting in questo progetto si occuperà della formazione di Manager e Risorse umane e li accompagnerà in un percorso che vede l’utilizzo dell’app dotata di intelligenza artificiale come strumento al servizio dei dipendenti per migliorare l’ambiente di lavoro.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial