Zhero Consulting

  /  CONSULENZA   /  Ambiente di lavoro   /  POSTAZIONI DI LAVORO

POSTAZIONI DI LAVORO

Le postazioni di lavoro son i luoghi dove i dipendenti passano più ore al giorno. Ecco perchè è importante che siano confortevoli, ergonomiche e dotate di ogni confort. Ecco come scegliere quelle più appropriate!

Riferimenti di legge: D.Lgs. 81/08 Titolo VII e Allegato XXXIV sulle postazioni di lavoro

Che cos’è l’ergonomia della postazione di lavoro?

Si tratta della scienza che si occupa di progettare postazioni di lavoro su misura per chi le usa, invece di richiedere al lavoratore di adattarsi alla postazione.

Quali sono i rischi dei disturbi muscolo-scheletrici?

I disturbi muscolo-scheletrici possono colpire muscoli, nervi e tendini causando lesioni debilitanti che possono peggiorare nel tempo.

Posizione corretta nell’uso di videoterminali

Sapevi che…?

Il lavoro d’ufficio può causare disturbi muscolo-scheletrici per:

  • Posizioni scorrette per lunghi periodi davanti al computer;
  • Compiti ripetitivi.

I disturbi muscolo-scheletrici più comuni comprendono:

  • Tendinite della mano o del braccio;
  • Sindrome del tunnel carpale causata della compressione del nervo mediano del polso;
  • Tensione al collo o dolore alla parte inferiore della schiena.

In media occorrono 28 giorni per guarire dalla sindrome del tunnel carpale, un periodo più lungo di quello necessario per guarire da una frattura.

Come prevenire i disturbi muscolo‑scheletrici:

Prestare attenzione ai segnali d’allarme dei disturbi muscolo-scheletrici, tra cui dolore ricorrente a polsi, braccia, schiena o collo; se si ignorano, si potrebbe sviluppare una malattia cronica e debilitante.

POSTAZIONI DI LAVORO – QUANDO LAVORI ALLA SCRIVANIA RICORDATI DI:

  • Tenere i gomiti vicino al corpo, piegandoli ad un’angolazione compresa tra 90 e 120 gradi;
  • Assicurarsi che la parte superiore e inferiore della schiena sia sostenuta;
  • Appoggiare i piedi a terra e avere un sostegno per le braccia;
  • Regolare la superficie di lavoro in modo che sia appena sotto l’altezza dei gomiti e usare un tappetino per il mouse e un supporto per i polsi;
  • Posizionare la parte alta del monitor a circa 5-7 cm (2-3 in) sotto l’altezza degli occhi, alla distanza approssimativamente di un braccio.
Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial